Sulla roccia

                         

                   ” Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, si abbatterono i venti, ed essa non                                                                            cadde perché era fondata sulla roccia…”

fiore-roccia

La costruzione di un testo è un processo che, al pari della costruzione di una casa, deve tener conto di almeno tre aspetti fondamentali.

La coesione. Essa rappresenta l’opera muraria di un testo, tanto per continuare la metafora della casa. Più il muro è reso compatto da mattoni e cemento, più sarà duraturo e resistente. Così il testo, dobbiamo sforzarci di renderlo compatto, coeso appunto, con strutture morfosintattiche e lessicali ben precise e corrette. Questo aspetto riguarda la grammatica e il patrimonio lessicale, con particolare attenzione a evitare gli errori ortografici e le ripetizioni.

La coerenza. Tale aspetto lo paragonerò allo spazio interno della casa. Esso, infatti, riguarda il contenuto del testo, cioè il suo significato; esso deve rispondere a chiari criteri semantici e a connessioni logiche precise. Particolare cura si dovrà dare al modo di legare i fatti e gli avvenimenti oggetto del nostro raccontare. Essi possono essere presentati secondo l’ordine cronologico, dal più vecchio al più recente, o viceversa; oppure si può optare per l’ordine logico che tenga conto di altri legami come la consequenzialità e il rapporto causa-effetto.

La compiutezza. Eccoci giunti al tetto. Esso è importante al pari delle fondamenta e serve per proteggere e rendere completa la casa. Così la compiutezza è l’aspetto che offre al testo organicità. Dobbiamo impegnarci a fondo per ottenerla, anche nelle varie fasi di revisione, domandandoci di continuo se si è detto tutto quello che c’era da dire, o se piuttosto avremmo potuto aggiungere altri elementi chiarificatori. Per tenere sotto controllo la compiutezza, si consiglia di solito di elaborare preventivamente una scaletta e di rispettarla. Parlerò di come fare una buona scaletta in un prossimo futuro.
Per adesso mi fermo, aspettando il vostro prezioso parere.

Torneo Io Scrittore Palazzo Reale Milano concorso letterario

 

Views All Time
Views All Time
Views Today
Views Today
Avatar for rosalia pucci

Info su rosalia pucci

La gente che piace a me si trova sempre sparsa qua e là; sono dei solitari... solo che si riconoscono non appena si trovano assieme

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.