Vi presento “Come una piuma”

Cari amici, da oggi,  sabato 5 Maggio  potete trovare il mio romanzo di esordio in libreria, reperirlo dal  sito di Prospero Editore o tramite i maggiori store on line.

                        Sono orgogliosa di presentarvi

Cecilia soffre di anoressia nervosa, disturbo che ha scandito fin dall’adolescenza ogni evento della sua esistenza.

Come una lente d’ingrandimento puntata su un’unica settimana, la più drammatica, la protagonista racconta con cruda sincerità la lotta alla malattia e, nello stesso tempo, il commiato da Veronica, l’amica di una vita.

Durante l’esplorazione meticolosa del quotidiano la donna riannoda i fili di un passato che credeva perduto: i ricordi irrompono vividi e si intrecciano con il presente. Cecilia ricostruisce così l’origine del suo disturbo, scoprendo la chiave per il ritorno alla vita.

A fare da cornice, il profumo agrumato dell’aria della Calabria il cui mare perennemente arruffato rappresenta la personificazione del dolore delle due donne.

Perché leggerlo

Non sono un giudice imparziale, non potrei parlarvi in modo obiettivo della creatura che sento così mia.

In attesa del vostro prezioso giudizio, vi riporto i commenti di alcuni beta reader:

L’autrice riesce a trasmettere con grande efficacia tutto il malessere fisico e psichico che l’anoressia comporta. Nonostante la malattia, il libro è un inno alla vita

Il romanzo mi piace così com’è, l’ho trovato bello, intenso e ragionato

L’anoressia, però, non è l’unico argomento di cui l’autrice tratta nel romanzo poiché in Come una piuma ritroviamo il valore dell’amicizia, un’amicizia solida, vera, costruita negli anni tra Cecilia e Veronica. Questo legame così profondo è descritto con grande maestria, infatti è proprio grazie a esso che la protagonista riesce a risalire dal tunnel

La continua alternanza di episodi presenti con quelli passati risulta efficace in quanto accende la curiosità in coloro che si apprestano a leggere il romanzo. Il lettore vuole conoscere, capire e l’autrice fornisce la chiave giusta per poterlo fare

Come acquistarlo on line

ProsperoEditore

Ibs.it

LaFeltrinelli.it

Unilibro.it

Amazon.it

Ubiklibri.it

LibreriaUniversitaria

Views All Time
Views All Time
Views Today
Views Today
Avatar for rosalia pucci

Info su rosalia pucci

La gente che piace a me si trova sempre sparsa qua e là; sono dei solitari… solo che si riconoscono non appena si trovano assieme

20 risposte a Vi presento “Come una piuma”

  1. Avatar for rosalia pucci Nadia scrive:

    Non vedo l’ora di leggerlo. Ho deciso di acquistarlo già da tempo, da quando ho scoperto che in te si nascondeva una scrittrice. Ammetto di conoscere molto poco sull’argomento anoressia, per fortuna aggiungo, ma immagino che sarà più che piacevole colmare questa lacuna. Serve molta delicatezza per certi argomenti e tu ne sei dotata.
    Mille complimenti ancora e che sia la presentazione dei tuoi sogni. Sorridi che è il regalo più bello e tutto andrà per il meglio.

    • Avatar for rosalia pucci rosalia pucci scrive:

      Cara Nadia, ricevere il tuo incoraggiamento è già un bel premio in questa giornata così emozionante. Il tema trattato è delicato, lo ammetto, ma ho scoperto in me il desiderio di raccontare storie di uomini e donne dediti alla sopravvivenza, come ho scritto nel profilo, di coloro che non hanno voce e che per salvarsi devono attraversare momenti difficili proprio come nella vita. Poi ti dirò meglio, aspetto che tu legga il libro. Intanto ti ringrazio infinitamente e ti abbraccio^_^

  2. Avatar for rosalia pucci Sandra scrive:

    Io lo comprerò a Torino! Complimentoni spero che il tuo romanzo vada a lontano e voi in alto, in ogni caso brava, che una pubblicazione con un autore serio e onesto non è un traguardo facile per niente.

  3. Avatar for rosalia pucci ariano geta scrive:

    Il “lancio” è sempre un momento particolare, io lo so bene. Ti auguro di trarre grandi soddisfazioni dal tuo romanzo 🙂

  4. Complimenti e tanti auguri per il percorso del tuo romanzo, che metto in lista-letture. 🙂

  5. Avatar for rosalia pucci Marina scrive:

    Complimenti per il coraggio e la volontà d affrontare un argomento tanto spinoso e suppongo anche difficile da trattare.
    I giudizi invogliano alla lettura.
    In bocca al lupo. Intanto la conquista “pubblicazione” è un passo già importantissimo.

    • Avatar for rosalia pucci rosalia pucci scrive:

      Grazie Marina, i tuoi complimenti sono un bell’incentivo per crederci fino in fondo. In questo periodo alterno momenti di euforia a momenti di insicurezza: temo il giudizio del pubblico. E’ una sensazione nuova, da assaporare a piccoli morsi.

  6. Avatar for rosalia pucci Giulia Mancini scrive:

    Congratulazioni per il tuo romanzo, capisco bene l’emozione che provi, ti auguro ti possa dare moltissime soddisfazioni, lo metto già in lista letture, spero di leggerlo presto. Un abbraccio

    • Avatar for rosalia pucci rosalia pucci scrive:

      Grazie mille Giulia per l’augurio che percepisco autentico e per la volontà di conoscere il mio romanzo. Spero possa regalarti qualche emozione;)

  7. Avatar for rosalia pucci Elena scrive:

    Rosalia finalmente li gran giorno è arrivato! Giubilo e gioia! Vedo dal commento di Sandra che si potrà acquistare al Salone, ottimo saremo in coda alla cassa! Anche perché ho tentato di acquistarlo ai link che hai indicato ma senza riuscirci… Sarà che sono da smartphone.. Ma vuoi mettere la gioia di vederti esposta al Salone?

    • Avatar for rosalia pucci rosalia pucci scrive:

      Ho provato e riprovato i link e funzionavano tutti, non so. Sì è una bella gioia, sapere che tu e Sandra comprerete il mio libro al Salone mi inorgoglisce. Grazie infinite! ^_^

  8. Avatar for rosalia pucci Luz scrive:

    Lo aggiungerò alla mia lista di imperdibili.
    Il tema in sé mi interessa in modo particolare. Viene trattato a scuola con una certa assiduità. Delicatissimo, porta a un certo pudore, forse perché diverse ragazze sfiorano l’idea di privarsi del cibo, anche solo saltuariamente. Cadere nel baratro certo è altra cosa.
    Mi incuriosisce come tu abbia descritto l’ambientazione, quella Calabria di cui ci è già capitato di parlare. 🙂

    • Avatar for rosalia pucci rosalia pucci scrive:

      Che gentile Luz! Mi incuriosisce molto il tuo parere di insegnante e di calabrese Doc. Spero di aver toccato un tema tanto difficile senza pesantezza lanciando un messaggio di speranza 🙂

  9. Arrivo con qualche giorno di ritardo, ma ci tengo molto a fare un grandissimo in bocca al lupo alla tua creatura appena nata. Avendo letto il tuo romanzo, posso dire a chiare lettere che merita di essere acquistato, sia perché hai fatto un lavoro eccellente, sia perché la è una bella storia, delicata e rasserenante. Arrivare con un prodotto così di qualità alla prima pubblicazione non è da tutti. Ancora tantissimi complimenti, Rosalia!

    • Avatar for rosalia pucci rosalia pucci scrive:

      Leggo le tue parole con commozione, Maria Teresa! Ti sono grata per il sostegno che mi hai trasmesso fin dall’inizio, da quando cioè il mio lavoro non aveva un editore. Tu hai creduto in questa storia e il giudizio di allora fu certo uno dei motivi per cui ho incominciato a proporlo alle CE.
      Un abbraccio di cuore

  10. Avatar for rosalia pucci Barbara scrive:

    Sono in ritardo con le letture dei blog (per via del mio post di oggi) ma arrivo anch’io!
    Mi sono segnata di passare allo stand Prospero al Salone di Torino, così lo prendo lì. Sono certa che avrai trattato il tema della malattia e della vita con tutta l’empatia che ti contraddistingue! 🙂

    • Avatar for rosalia pucci rosalia pucci scrive:

      Cara Barbara, ho visto il tuo post e appena mi libero dall’organizzare la presentazione passo a lasciare il mio commento. Grazie per la tua attenzione e per le belle parole. Buon salone!;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *