“Parole incise” poesia

Tra il vento e il mare --- quadro Sabry Ingenito

Parole incise
con il cuneo
del dolore su fogli
di carne e pelle.
Solchi scavati dal
torrente dei ricordi
nella piana dell’anima.
Cosa ne sarà
di ogni
lacrima versata?

È uno schizzo d’onda

che erode la vita

in granelli di rena.

Le parole rilegano
i giorni e gli anni
come la colla
le pagine di un libro.

Views All Time
Views All Time
Views Today
Views Today
Avatar for rosalia pucci

Info su rosalia pucci

Amante della scrittura, ha una sogno nel cassetto: pubblicare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*