“L’onda” poesia

Agostino-Calcagno__SCOGLIERA-2_gpoderoso destriero

sovverte e frantuma

in miriadi di spruzzi

la quiete

niente nasce dal niente

fulmineo e ribelle

con forza primordiale

cosparge di foschi presagi

le limpide acque

mentre nasce già muore

Views All Time
Views All Time
Views Today
Views Today
Avatar for rosalia pucci

Info su rosalia pucci

La gente che piace a me si trova sempre sparsa qua e là; sono dei solitari… solo che si riconoscono non appena si trovano assieme

2 risposte a “L’onda” poesia

  1. Avatar for rosalia pucci anna maria scrive:

    …Non sono un Poeta di grande fama…dipingo i Miei pensieri scritti con semplici colori dell’universo…attraverso una fonte divina del Mio Cuore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *